giovedì 26 marzo 2015

BRASATO (nella pentola a pressione!)

Ho imparato a cucinare da piccola, i miei genitori lavoravano con la panetteria anche di sabato e io quando potevo e non ero a scuola avevo il compito di preparare qualcosina.
Mettevo la pentola sul fuoco e preparavo un sughetto al pomodoro, gli spaghetti alla carbonara oppure inventavo un buon risottino.
E poi i dolci, ho sempre adorato mangiarli e sperimentare ricettine nuove e gustose per stupire innanzitutto la mia famiglia e poi, successivamente gli amici.

A casa nostra però non è mai stata consuetudine utilizzare la pentola a pressione, non ho imparato così ad usarla, non la conoscevo e non sapevo fosse davvero comoda.
Ovviamente chissà perché mi ha sempre affascinata.

Così finalmente un paio d’anni fa’ l’ho trovata sotto l’albero, mio marito mi conosce benissimo e sa che mi sciolgo davanti a tutto ciò che mi manca e che può essere impiegato in cucina!

Lo confesso, non la utilizzo frequentemente ma la trovo estremamente comoda per cuocerci le verdure e poi mi piace sperimentare qualche ricetta tradizionale e scoprire che in realtà il risultato è delizioso anche così, impiegandoci la metà del tempo.

Per ora ci ho cotto risotti, arrosti, bolliti e sabato scorso anche il brasato!


Leggete un po’…

Ingredienti:

1 kg di carne per brasato meglio conosciuta come “cappello del prete”
mezzo litro di brodo vegetale
una cipolla
1 bicchiere di vino rosso
2 carote
1 rametto di rosmarino
2 funghi porcini medi
2 coste di sedano
1 cucchiaino di sale grosso
Un pizzico di pepe
3 cucchiai di olio EVO
una noce di burro
Nella pentola a pressione fate appassire la cipolla con l’olio e il burro, aggiungete le carote, il sedano e i funghi tagliati grossolanamente.

Aggiungete la carne e fatela rosolare fino ad a quando avrà una bella crosticina, bagnate con il vino rosso e lasciate evaporare.

Versate il brodo, aggiungete il rametto di rosmarino e chiudete.

Lasciate cuocere per un’ora dal fischio abbassando il fuoco al minino.

Una volta cotta togliete la carne e il rosmarino e aggiungete alle verdure un cucchiaio abbondante di farina e un pizzico di pepe, frullate bene ed eventualmente aggiungete un pizzico di sale.

Affettate la carne e servitela rigorosamente calda coperta dalla crema di verdure.



Provare per credere!




6 commenti:

  1. Il tuo brasato mi fa venire l'acquolina in bocca...quanto alla pentola a pressione ce l'ho da quando mi sono sposata e non l'ho mai usata. Lo so è un grave limite, mia mamma la usa per tantissime cose e ci mette un attimo a farle....a me spaventa un po', ma devo assolutamente sbloccarmi e iniziare a usarla anche io! Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  2. Un brasato delizioso ... E tanto che non uso la pentola a pressione mi hai ricordato che ce l ho :-) ... Aiutare i genitori quando lavorano da bambina e una scelta un po' forzata ma allo stesso tempo gratificante nel futuro ... Bravissima...
    Lia

    RispondiElimina
  3. Io non riesco proprio a convertirmi alla pentola a pressione......mi "fa paura" mentre mio marito si ostina a dirmi che dovremmo prenderla (come se cucinasse lui.......).
    Ottimo piatto di carne comunque!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Chiara, mia madre da una vita utilizza la pentola a pressione, fin dagli anni 70!! Io sono cresciuta vedendola sempre a casa e abituandomi al suo fischio e alla sua presenza costante..anch'io la utilizzo e la trovo comodissima per realizzare tanti piatti dimezzando notevolmente i tempi di cottura con ottimi risultati...il tuo brasato è a dir poco spettacolare, mi piacciono da impazzire queste preparazioni con un sughetto invitantissimo (il tuo lo è e la foto rende tantissimo,mi viene voglia di fare la scarpetta!) e una carne buonissima talmente tenera da sciogliersi in bocca:)) bravissima come sempre Chiara, mi hai fatto venire l'acquolina, che meraviglia:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  5. Mmmm...delizioso cara!!! :-))
    Un abbraccio <3

    RispondiElimina
  6. io invece ho sempre visto mia nonna usare questa pentola fin da quando io ero piccola...ne possiedo ben 2 , ma le utilizzo soprattutto per cuocere verdure...non ho mai provato a farci la carne e visto che il brasato l'ho provato due volte tradizionalmente e senza successo...proverò la versione in pentola a pressione, chissà mai sia quella giusta!!!

    RispondiElimina

Grazie, ogni vostro commento è una gioia per me! ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...