lunedì 27 ottobre 2014

PANE SEMPLICE ALLA ZUCCA

Che meraviglia l’autunno con i suoi colori caldi, la voglia di coccole tra le mura domestiche, il ritorno a ritmi sicuramente più impegnativi ma ormai ben organizzati.

Ma soprattutto che meraviglia i prodotti che ci regala ♥!

A casa nostra sabato pomeriggio c’è stata l’adorata raccolta di cachi che coinvolge grandi e piccoli per preparare cassette che dureranno almeno fino a dicembre se conservati in un luogo fresco e portati poi, poco alla volta, in casa a maturare.

Mio papà proprio domenica ha cucinato per i bimbi i primi funghi che qui si chiamano volgarmente chiodini ma che in italiano potete trovare come “armillaria mellea”: deliziosi se serviti con spezzatino e pancetta abbrustolita!


Ed infine, la magia delle zucche che non mancano mai a casa nostra.
Sono orgogliosa perché devo ammettere che la più buona cucinata quest’anno (per ora!) è stata proprio quella nata nel nostro giardino quasi per gioco. 
Non ne abbiamo mai piantate ma mio marito voleva provare e così da una piantina minuscola ne sono nate due, una grandina che ho cotto a fette in forno e una piccolotta che invece rimane in bella mostra sul piano della cucina con altre comprate.
Finalmente anche i cuccioli hanno imparato ad apprezzarle, mi chiedono di portarla a cubetti a scuola così  per renderle più gustose le cuocio, una volta tagliate a fette, su una teglia coperta da carta forno per una trentina di minuti.
Questa cottura per me è l’ideale: la trovo ottima gustata così, al naturale, leggermente caramellata e molto asciutta perfetta per essere utilizzarla poi nelle varie preparazioni.

Così proprio da un paio di fette rimaste sole è nato questo pane spettacolare se gustato con formaggi stagionati o spalmato di un buonissimo gorgonzola dolce ma goloso anche appena sfornato in tutta semplicità…



Ingredienti

250 gr di farina Manitoba
225 gr di farina di grano duro
220 gr di zucca
340 gr di acqua
100 gr di lievito madre
9 gr di miele
15 gr di olio
12 gr di sale

Ho lavorato questo pane nella macchina del pane mettendo nell'ordine sopra gli ingredienti e lasciando lavorare sulla modalità impasto.
Questo procedimento può essere fatto benissimo a mano avendo cura di lavorare molto bene l'impasto per diversi minuti.
La zucca l'ho precedentemente fatta cuocere nel forno a fette (come descritto sopra) e poi tagliata a cubetti.
Ho lasciato lievitare al calduccio per 6 ore poi ho tolto l'impasto e l'ho sgonfiato.
A questo punto gli ho dato la forma di una grossa pagnotta e l'ho tagliata in superficie, lasciandola poi lievitare per altre 4 ore.


Ho infornato a 220 gradi per circa 45 minuti appoggiando sul fondo del forno una pirofila con dell'acqua.

Ovviamente questa ricetta può essere fatta anche con del lievito di birra diminuendo i tempi di lievitazione...a casa nostra ormai non lo utilizziamo da tanto tempo...

Con l'augurio di un sereno e coccoloso autunno!

mercoledì 1 ottobre 2014

DOLCETTI SVEDESI

Premessa: questi dolcetti non sono bellissimi, non sono precisi precisi e forse non sono nemmeno svedesi ma sia nel gusto che nella forma assomigliano moltissimo a quelli che si trovano al ristorante Ikea e fanno impazzire sia me che Lorenzo, quanti ne abbiamo mangiati!


La ricetta arriva dalla mia amica-collega Paola che per accontentare suo figlio, golosissimo di questi dolcetti come il mio, ha trovato il modo di farli anche a casa, ovviamente il marzapane lo abbiamo comprato direttamente li, nel negozietto di cibo svedese accanto alle casse (a Corsico c’è, non so negli altri punti vendita…)

Veloci ma molto buoni, con queste dose ve ne usciranno parecchi, potete benissimo dimezzare le dosi ed eventualmente organizzarvi per preparare il pan di spagna in anticipo e addirittura congelarlo, così da averlo sempre pronto in caso di voglia improvvisa.


Quelli originali hanno il marzapane colorato di verde, io l’ho lasciato così per risparmiare tempo e per evitare di colorarmi le unghie appena rifatte ma potete sbizzarrirvi e provarci, aspetto di vedere le vostre immagini!

 Ingredienti

230 gr di Pan di Spagna
200 gr di ricotta
2 panetti da 200 gr di marzapane
2 cucchiai di cacao amaro
mezza fialetta aroma rum
250 gr di cioccolato fondente

Sbriciolo in una ciotola il Pan di Spagna con le mani, aggiungo la ricotta, il cacao e l’aroma rum e, con l’aiuto di un cucchiaio prima e ancora delle mani poi, amalgamo il tutto.

Il composto deve risultare molto sodo e compatto, lo stendo con le mani creo dei rotolini lunghi, come se stessi facendo gli gnocchi.

Stendo il marzapane con un mattarello appoggiandolo su della carta forno, prendo un rotolino, lo metto sopra e lo avvolgo nel marzapane. Taglio il marzapane in eccesso e poi ogni rotolino in rotolini più piccoli lunghi circa 5/6 cm.

Prendo una tazza, spezzetto i cioccolato fondente e lo passo nel microonde per scioglierlo.

Intingo le estremità di ogni rotolino nel cioccolato fuso e appoggio poi il dolcetto su della carta forno.

Lascio riposare in frigo per un paio d’ore e servo rigorosamente freddi.


Assolutamente da provare!







Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...