domenica 27 maggio 2012

Cuoricini tirolesi alle amarene (le nostre!)

Buongiorno e buona domenica!
Anche oggi la giornata non è meravigliosa...uffi quest'anno il sole e il bel tempo si fanno desiderare!
Nonostante questo le piante del nostro giardino ci hanno nuovamente stupito: sono fiorite e ora danno buoni frutti che io, prontamente, trasformo in marmellata!
Così oggi vi presento la nostra pianta di amarene, straricca di frutti gustosi, rossi, anzi "quasi neri" come dicono i cuccioli e questi biscotti semplici ma fragranti (sarà merito del meraviglioso burro che compriamo direttamente in cascina???) che ho preparato come dolce per il pranzo.



Ingredienti
125 gr di burro
250 gr di farina
100 gr di zucchero
mezza bustina di lievito
1 uovo
vanillina
marmellata di amarene (ottima se fatta in casa, buonissima se comprata!)


Impasto con la planetaria (ma ovviamente anche a mano) il burro ammorbidito a temperatura ambiente e lo zucchero, aggiungo l'uovo, la farina, una bustina di vanillina e il lievito.
Impasto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Avvolgo in pellicola trasparente e metto a riposare in frigorifero per un'oretta.
Preparo i cuori, per ogni biscotto servono un cuore intero e uno coi buchi (ho usato un levatorsoli per le mele), con questo impasto mi sono usciti circa 15 biscottoni finiti (15 coi buchi + 15 senza).
Allineo i cuori sulla placca da forno e li faccio cuocere per 20 minuti a 200° stando attenta che non prendano troppo colore.
Sforno, lascio raffreddare e spalmo la marmellata sul cuore intero coprendo con quello "bucato".
Spolverizzo con lo zucchero a velo e mi lascio inebriare dal profumo spettacolare della frolla...



Anche le rose sono del nostro giardino:




Dimenticavo, ho detto che vi presentavo la pianta di amarene...eccola:





Queste sono le nostre fragole:




Questo il nostro orticello:






Buona domenica!

domenica 20 maggio 2012

Con due anni di ritardo: battesimo di Serena! Finalmente in rosa!

Eccomi!
Finalmente sono tornata, sono state due settimane MOOOLTO impegnative, abbiamo imbiancato e l'impresa non è stata per nulla semplice visto che poi abbiamo approfittato del caos per sistemare tutto con calma e dedicarci alle grandi pulizie! Adesso sono soddisfatta del lavoro fatto, la nostra casa mi piace molto e come mi ha detto ieri sera Lori "sembra una casa nuova"!
In questi giorni non ho avuto molto tempo per cucinare e non ho provato nulla di particolare così ho deciso, dopo aver letto le bellissime parole sulla festa della mamma di settimana scorsa di postarvi delle foto a me molto care, da mamma appassionata di cucina: il buffet che ho organizzato per il battesimo del mio terzo cucciolo...anzi terza cucciola, tutto in rosa!

Sono passati due anni ma per me sarà ancora più bello descrivervi quel buffet, un modo per rivivere le emozioni di quei giorni...
Buona visione!

Il rinfresco, per 70 persone circa, l'abbiamo organizzato io e mio suocero (le torte salate di sfoglia e le torte dolci sono sue) ed è stato fatto nella sala dell'oratorio dove mio marito si trova per suonare col Corpo Musicale.

LA SALA ADDOBBATA E I TAVOLI (2 per il salato, 1 per il dolce, 1 per la macedonia, i cioccolatini e i confetti e 1 per il bere)



 




IL SALATO







Mini muffin al prosciutto
Torte rustiche con impasto molle (una alla mortadella, una al salame e una alle cipolle e taleggio)
Pizzette morbide
Girelle ai wusterl
Torcetti al grana
Ventagli al cotto e semi di papavero
Cornetti alla pancetta e provola
Paninetti con cotto o coppa
Frollini al parmigiano
Salame nostrano (fatto dal mio papi)
Focaccia alle patate
4 torte salate di sfoglia di mio suocero (carciofi, formaggi, cotto, zucchine)


  Ventaglietti al cotto e ai semi di papavero



 Focaccia di patate con  origano
 Torta rustica cipolle e taleggio

Torcetti al grana


Girelle ai wusterl


Pizzette morbide


Mini muffin alla prosciutto


Frollini al parmigiano


IL DOLCE




Quadrotti di torta di mele e yogurt
Fossette golose al cioccolato bianco
Tortine di crostata morbida alla marmellata
Bonbon di philadelpia e biscotti
Budinetti
Torte di mio suocero (morbida alle pere e cioccolato, crostata di ricotta e pinoli, crostata alla frutta secca, ciambella alle prugne, crostata chiusa mele e cannella)
Nuvolette al cocco
Chocolate Chips Cookies
Cioccolatini (al latte ripieni di nocciole, fondenti ripieni al cocco, fondenti ai wafer)
Confetti (comprati ovviamente!)
Macedonia mista


Fossette golose al cioccolato bianco 


Chocolate Chips Cookies




Budinetti


Bonbon al philadelphia e biscotti

Cioccolatini

LE DECORAZIONI


Appese al soffitto con cartoncini, pennarelli, nastrini e glitter 


Come decorazioni per i tavoli vasetti di marmellata (vuoti) con fiori di pastafrolla decorati con glassa reale



LA BOMBONIERA!!!


Questo è tutto!

Colgo l'occasione per ringraziare Il mestolo magico (visitate il suo blog, è bellissimo!) del premio che mi ha donato, ne sono stata felicissima, eccolo:


Ora devo rispondere alle 7 cose che mi riguardano:

1)Ho una famiglia bellissima che adoro!
2)Mi piace molto cucinare, mi da una soddisfazione incredibile ma sono a "regime controllato" prima dell'estate e siccome è davvero difficile cucinare senza assaggiare nulla sto evitando di cucinare molto!
3)Adoro stare all'aria aperta, soprattutto nel nostro giardino, abbiamo un bell'orticello e delle gallinelle, un paradiso per me.
4)Ho scoperto da poco il mondo dei blogger ma mi piace tantissimissimo!!!!
5)Sono stufa di questo tempo ballerino: adesso diluvia!
6)Ultimamente cammino molto, mi piace e mi rilassa, cerco di dedicare al cammino almeno 40 minuti al giorno.
7)Ho fame! Tanto per ricollegarmi al punto 2, adesso mi concedo uno yogurt!!!

Ed ecco a chi giro con tutto il cuore questo premio:

BUONA DOMENICA!!!!!!!!!!!!!!!!!

domenica 6 maggio 2012

Panini di patata

Buona domenica!
Direttamente dalla mia cucina disastrata (aspettiamo l'imbianchino per domani e quindi abbiamo inscatolato tutto!) vi posto la ricetta di questi panini morbidissimi che abbiamo trovato irresistibili.
Visto il tempo li abbiamo gustati con una cenetta a base di lenticchie e cotechino...fuori stagione ma adatte al brutto temporale che c'è stato ieri!
La ricetta da cui ho preso spunto si trova sulla raccolta di Sale&Pepe "Pane fatto in casa" e dice che questo pane era popolare tra i pionieri irlandesi, polacchi, spagnoli e russi in America, Australia e Nuova Zelanda e che per ottenere un ottimo risultato è importante utilizzare patate vecchie e farinose nella porzione di quattro parti di farina per ogni parte di patate schiacciate.
Per un pane dolce da colazione, in stile spagnolo, basta aggiungere alla farina 60 gr di zucchero...da provare!


Ingredienti (per 9 panini):

400 gr di farina bianca Molino Chiavazza
25 gr di burro a dadini
mezzo cucchiaio di sale
100 gr di patate bollite schiacciate e lasciate raffreddare
185 ml di latte tiepido
7,5 gr di lievito fresco

Metto la farina nella planetaria, aggiungo il burro a dadini e inizio ad impastare a velocità media, aggiungo il sale e le patate fredde fatte cuocere a dadini in acqua bollente e schiacciate ancora calde con una forchetta.
Sciolgo nel latte tiepido il lievito e lo unisco all'impasto, lasciandolo impastare per almeno 6/7 minuti,
Lascio lievitare in un luogo tiepido coperto da un canovaccio per circa un'ora e mezza finchè la pasta non ha raddoppiato di volume.
Sgonfio l'impasto e lo divido in nove parti uguali che lascio lievitare per altri 30 minuti.
Preriscaldo il forno a 220°, inforno per 15/20 minuti.
Lascio raffreddare e assaggio!
I panini si conservano per 4 giorni, sono ottimi se tostati e si possono congelare per 1 mese!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...